Canottaggio, Angelica Tedoldi subito vittoriosa a Pisa tra gli equipaggi regionali


Categoria: Canottaggio |

Sole primaverile sulle acque dei Navicelli di Pisa: teatro, sabato e domenica scorsi, dei Campionati Italiani di fondo. Ottantadue le società provenienti da tutta l’Italia e un totale di 934 atleti i numeri del primo evento del 2018.

Canottaggio, Angelica Tedoldi subito vittoriosa a Pisa tra gli equipaggi regionali

Debutto coi fiocchi per la tribù Cadetti della selezione Lombarda in gara a Pisa, sul Canale dei Navicelli, nelle regate riservate alle rappresentative regionali. La squadra, guidata dal Capo Settore bianco verde Davide Tabacco, dimostra subito grinta e carattere regalando una doppietta d’oro alla Lombardia. Un risultato prezioso per il Comitato, reso possibile grazie al lavoro delle società e dei ragazzi che hanno affrontato con determinazione l’inverno lontano dalle competizioni.

La giornata è stata aperta dalla consegna dei body, un momento magico per i 13 convocati, tra i quali Angelica Tedoldi di Samolaco (SO) in forza alla Canottieri Retica. La maglia regionale infatti rappresenta il primo step della carriera di un atleta. Giusto il tempo di indossarla, poi tutti al lavoro per il riscaldamento pre gara.

Il taglio del nastro è toccato all’otto Cadetti maschile formato da Gabriele Bettineschi (Sebino), Luca Borgonovo (Cernobbio), Marco Gandola (Bellagina), Marco Luraghi (Gavirate), Niccolò Marelli e Federico Martorana (Lario), Thomas Turchetti (Carate Urio), Davide Villa (Bissolati), e il timoniere Camillo Corti (Moltrasio). Una buona partenza fa subito prendere velocità all’ammiraglia. La Toscana, avversario favorito e partito trenta secondi prima dei lombardi, guida la corsa. Sul passo i lombardi sgretolano il vantaggio dei padroni di casa, sul traguardo la vittoria è netta. Oro Lombardia con il tempo di 22.33, argento alla Toscana 22.52, bronzo alla Liguria.

Gara da incorniciare per il quattro di coppia femminile di Angelica Tedoldi (Retica), Ilaria Bertanza (Garda Salò), Vittoria Calabrese (Gavirate) e Elisa Grisoni (Lario). Le quattro giovani guerriere sono un vero carro armato. Attacchi costanti e determinazione da vendere hanno fatto il resto. Oro, con un vantaggio di 5 secondi, su Toscana e Piemonte, poi gli altri.
Commenta il Tecnico Davide Tabacco: “Un debutto perfetto, che ci ha portato alla vittoria di due medaglie d’oro. È la prima volta che gareggiamo a Pisa come Lombardia, possiamo ritenerci soddisfatti. Ringrazio le società e i ragazzi. Ricordo che questo è solo l’inizio, la squadra deve crescere e la stagione è lunga. Invito tutti a mettersi sempre in gioco, possiamo fare ancora molto insieme”.
Una bella partenza, che lancia il 2018 e stimola a fare sempre meglio.

La stagione sportiva 2018 non poteva iniziare meglio, ovvero con la straordinaria vittoria di una super Angelica Tedoldi sul quattro di coppia cadetti nella sfida tra le selezioni degli equipaggi regionali.

Grande soddisfazione ovviamente anche in Canottieri Retica per questo scoppiettante inizio di stagione grazie all’atleta di Samolaco (SO), selezionata dal team Lombardia, per questa regata molto competitiva tra i migliori equipaggi del panorama remiero attuale.

Una settimana di stop nel calendario agonistico, poi tutti nuovamente ai remi a Torino per la classica d’Inverno sul Po in programma sabato 10 e domenica 11 febbraio.

Ufficio stampa Canottieri Retica

×

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.

Notizie Outdoor & Fun