Cross di Colorina, assegnati i primi titoli provinciali


Categoria: Corsa campestre |

Al suo debutto il Cross di Colorina non ha deluso gli oltre 400 atleti al via che nella bella giornata di sole di domenica 11 febbraio hanno affollato i prati adiacenti il centro polivalente.

Cross di Colorina, assegnati i primi titoli provinciali

Percorso pianeggiante con alcuni tratti ghiacciati, ma non pericolosi, che ha visto combattere soprattutto le categorie assolute e master per la conquista dei titoli provinciali individuali. Ottima l’organizzazione della Polisportiva CSI Colorina e del 2002 Marathon Club per questa gara valevole anche come prova d’apertura del Campionato provinciale di società di corsa campestre e del Trofeo giovanile “Credito Valtellinese”. Prime a partire le categorie junior, promesse, senior e master maschili dove il G.S. CSI Morbegno ha fatto tripletta grazie al capitano Marco Leoni (17’28”), seguito dai compagni di squadra Stefano Martinelli (17’44”) e Francesco Peyeronel (17’48”). Top five completata dall’inossidabile e fresco campione regionale Graziano Zugnoni (G.P. Santi Nuova Olonio/17’53”) e da Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno/17’55”). Al via poi le donne dove Elisa Compagnoni (Atletica Alta Valtellina/10’38”) ha avuto la meglio sulla junior Alice Testini (C.O. Piateda/10’42”) e sullo squadrone della Polisportiva Albosaggia: Katia Nana (10’47”), Federica Eterovich (10’56”), Gaia Bertolini (11’01”) e Camilla Paracchini (11’07”). Negli allievi si conferma validissimo atleta Stefano Bonomi Boseggia (Pol. Albosaggia) che è salito sul podio in compagnia di Nicola Fumagalli e Gianluca Nesossi, entrambi del G.P. Valchiavenna.

Dopo la prima parte di premiazioni, spazio alle categorie giovanili dove negli esordienti A i più veloci sono stati Teresa Buzzella (G.P. Santi Nuova Olonio) e Gabriele Sutti (G.S. VAlgerola). Nelle ragazze si è imposta Denise Baroli (G.S.CSI Morbegno), mentre nei pari età maschili Matteo Pedranzini (U.S. Bormiese). Nelle cadette sul gradino più alto del podio Serena Lazzarelli (G.P. Valchiavenna) e nei cadetti Matteo Bardea (A.S. Lanzada).

Tutti i titoli di campione provinciale di corsa campestre assegnati

  • allievi: Tecla Cassina (G.S. Valgerola) e Stefano Bonomi Boseggia (Pol. Albosaggia)
  • junior: Alice Testini (C.O. Piateda) e Daniele Molatore (G.P. Santi Nuova Olonio)
  • promesse: Camilla Paracchini (Pol. Albosaggia) e Stefano Martinelli (G.S. CSI Morbegno)
  • senior: Elisa Compagnoni (Atletica Alta Valtellina) e Marco Leoni (G.S. CSI Morbegno)
  • master 35: Gioia Zenoni (G.P. Santi Nuova Olonio) e Stefano Sansi (G.S. CSI Morbegno)
  • master 40: Debora Dell’Andrino (G.P. Santi Nuova Olonio) e Graziano Zugnoni (G.P. Santi Nuova Olonio)
  • master 45: Alessandra Schiantarelli (G.S. CSI Morbegno) e Paniga Oscar (G.P. Santi Nuova Olonio)
  • master 50: Sonia De Agostini (G.P. Valchiavenna) e Roberto Pedroncelli (G.P. Santi Nuova Olonio)
  • master 55: Lucia De Nale (2002 Marathon Club) e Sergio De Meo (G.P. Talamona)
  • master 60: Eliana Del Maffeo (2002 Marathon Club) e Fausto Bonesi (G.P. Santi Nuova Olonio)
  • master 65: Biancamaria Martina (G.S. Valgerola) e Salvatore Tarabini (G.S. CSI Morbegno)
  • master 70: Duilio Volpini (G.S. CSI Morbegno)

A cura di Cristina Speziale, Addetto stampa C.P. Fidal Sondrio

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.

Notizie Corsa