Ritorno a Tirano per la corsa campestre


Categoria: Corsa campestre |

I festeggiamenti per i 50 anni del CSI Tirano hanno riportato la corsa campestre nel capoluogo abduano domenica 24 febbraio. Un gradito ritorno, nella speranza che rinasca la voglia di praticare l’atletica leggera, soprattutto per i più giovani.

Ritorno a Tirano per la corsa campestre

Abituato all’attività calcistica e pallavolistica, il sodalizio capeggiato da Gerardo Boselli non ha comunque avuto problemi ad organizzare la manifestazione nel migliore dei modi, grazie anche alla disponibilità del Centro San Michele che ha funto da base logistica e all’adiacente area dove è stato allestito un ottimo percorso. Alla fine la neve che è caduta per tutta la mattinata ha regalato una bella cornice alle gare che si sono svolte comunque senza alcun problema all’ombra della Santuario della Madonna di Tirano e con grande partecipazione delle società della provincia di Sondrio affiliate al CSI.

Il 1° Trofeo Lorenzo Tenni a.m. era infatti valido quale 4ª prova del Campionato provinciale CSI di atletica.

I primi a sfidare il percorso coperto da una spolverata di neve sono stati i 30 “cuccioli” (bambini dai 6 ai 9 anni) della prova promozionale, seguiti dalle esordienti femminili dove Silvia Tirinzoni (G.P. Talamona) ha avuto la meglio proprio allo sprint su Asia Contessa (G.P. Santi Nuova Olonio), terzo posto per Arianna Rizzi (AS Premana). Nei pari età maschili Jamal Idrissi Yassine (G.S. CSI Morbegno) si è dovuto arrendere a Filippo Bertazzini (Polisportiva Albosaggia), con Mattia Sutti (G.S. Valgerola) che ha completato il podio.

Nelle ragazze netta vittoria per Elisa Rovedatti (G.S. CSI Morbegno) che ha distanziato Marika Branchini (G.P. Talamona) e Chiara Valena (G.S. Valgerola). Nei ragazzi bella prova per Giacomo Ciaponi (G.P. Talamona) che ha tagliato per primo il traguardo davanti a Gabriele Sutti (G.S. Valgerola) e Alessio Quaini (G.S. CSI Morbegno).

Nelle cadette vittoria per Greta Contessa (G.P. Santi Nuova Olonio), salita sul gradino più alto del podio in compagnia di Maria Gusmeroli (G.P. Talamona) e Alina Scottoni (Ardenno Sportiva). Nei cadetti Matteo Bardea (AS Lanzada), dopo essersi già imposto ad Ardenno e Colorina, fa tripletta a Tirano mettendo dietro Leon Bordoli (G.S. CSI Morbegno) e Simone Luzzi (G.P. Talamona).

La gara femminile ha visto al via tutte insieme le categorie allieve, junior, senior, amatori A, amatori B e veterane. Prima assoluta, e delle amatori B, la polivalente Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno), reduce dalla medaglia di bronzo ai campionati italiani indoor master, che non ha avuto rivali ed ha tagliato il traguardo dopo 9’16” di gara. Alle sue spalle Ilaria Barri (G.P. Santi Nuova Olonio), prima delle junior e Chiara Curtoni (G.S. Valgerola). Nella gara in rosa le altre vittorie di categoria sono andate a Vittoria Bassi (G.P. Talamona) nelle allieve, Simona Bonini (G.P. Santi Nuova Olonio) nelle amatori A ed Eliana Del Maffeo (2002 Marathon Club) nelle veterane.

Nella gara allievi bella affermazione per Giovanni Zugnoni (G.P. Santi Nuova Olonio) davanti ai portacolori del G.S. Valgerola Matteo Acquistapace e Raffaele Massera. Nella gara finale con tutte le restanti gare maschili, per loro 5300 metri, bella battaglia in testa tra Tommaso Caneva (G.P. Talamona) e Roberto Pedroncelli (G.P. Santi Nuova Olonio), ma all’ultimo dei 4 giri previsti il talamonese Caneva ha salutato il compagno di fuga e si è presentato per primo e solitario al traguardo con il crono di 15’56”, primo dei senior. Secondo assoluto e primo degli amatori B il campione regionale Roberto Pedroncelli (15’59”), alle sue spalle Mirko Bertolini (Ardenno Sportiva/16’07”) che è riuscito a tener dietro Matteo Franzi (G.S. CSI Morbegno/16’08”). Le altre vittorie di categoria sono andate a Corrado Mazzolatti (Ardenno Sportiva) negli junior, Remo Sciani (G.P. Talamona) negli amatori A e Davide Sansi (G.S. Valgerola) nei veterani.

Il Trofeo di società, in memoria di Lorenzo Tenni, atleta e dirigente del CSI Tirano negli anni ’70 e ’80 scomparso improvvisamente lo scorso anno, è andato al G.S. Valgerola che consolida la propria posizione in cima alla classifica del Campionato provinciale CSI, secondo posto per il G.S. CSI Morbegno e terzo posto per l’Ardenno Sportiva.

Foto: Davide Vaninetti (facebook FotoRun Valtellina)
A cura di Cristina Speziale, Addetto stampa G.S. CSI Morbegno

Immagini

DSC 0882DSC 0871DSC 0704DSC 0699DSC 0634DSC 0546DSC 0282DSC 0238DSC 0217

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.

Notizie Corsa