Volley femminile, la PGS Auxilium TECN.A è campione di Seconda divisione


Categoria: Altri sport |

La P.G.S. Auxilium TECN.A è la nuova campionessa territoriale di Seconda divisione femminile “Ristorante La Torre”: la squadra allenata da Filippo Salerno ha conquistato il titolo durante la final four andata in scena domenica 20 maggio, a Sondrio, alla presenza delle altre contendenti Volley Morbegno, Volley2Laghi e Ge360 Cosio.

Volley femminile, la PGS Auxilium TECN.A è campione di Seconda divisione

Una vittoria inaspettata, perché alla vigilia il gruppo sapeva di non partire come favorito. Invece il gioco in campo ha dato ragione alle sondriesi, che si sono imposte nella semifinale contro il Volley2Laghi prima e nella finalissima contro il Ge360 Cosio poi.

Durante la mattinata, l’Auxilium ha incontrato il Volley2Laghi presso la palestra Itis, ottenendo un’affermazione per 3 a 1 (10/25, 22/25, 16/25, 6/25). Le sorti del match sono state incerte almeno fino alla terza frazione di gioco, a causa del black out che ha interessato le padrone di casa nel secondo set. «Dopo un primo parziale perfetto, senza errori e senza alcun regalo agli avversari, ci siamo spenti, diventando confusionari e rimanendo immobili in campo – spiega l’allenatore Filippo Salerno -. Per fortuna nel terzo e nel quarto parziale di gioco, ci siamo riscattati alla grande riuscendo a centrare il nostro obiettivo».

L’altra semifinale del mattino ha visto opposte, sempre dalle ore 10, Volley Morbegno e Ge360 Cosio. Davanti al pubblico della palestra Torelli ad avere la meglio è stata la seconda squadra, che ha superato il Morbegno per 3 a 1 (20/25, 25/20, 19/25, 17/25). Anche in questo caso la gara ha visto i sestetti alternarsi al comando, finchè il Cosio ha definitivamente preso in mano le redini del match al terzo set imponendosi e conquistando il diritto di partecipare alla finalissima.

Nel pomeriggio, le due vincitrici sono tornate sul parquet dell’Itis per contendersi la medaglia d’oro. «Non abbiamo lasciato alle avversarie il tempo di respirare, la partita è stata veramente molto veloce – afferma coach Salerno -. Abbiamo attaccato a pieno organico e non abbiamo mai ceduto: questa vittoria è il giusto premio all’impegno dimostrato da tutte le ragazze, durante la final four come nell’arco della stagione». L’Auxilium TECN.A ha archiviato il match con un netto 3 a 0 (13/25, 16/25, 13/15). «Sono veramente orgoglioso – conclude Filippo Salerno -: questa squadra ha lavorato al massimo ad ogni allenamento, anche quando i risultati e le prestazioni positive non arrivavano. Ora finalmente, possiamo festeggiare».

Prima della finalissima, era andata in scena anche la finalina per il terzo e quarto posto. In questo caso, ad imporsi era stato il Volley Morbegno, vincitore per 3 a 0 sul Volley2Laghi (25/23, 25/13, 27/25).

A chiusura dell’intensa giornata di gare, organizzata dalla P.G.S. Auxilium, si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza del Presidente Fipav di Sondrio Bruno Savaris e del Presidente della società Michele Rigamonti. In questa occasione, una nuova soddisfazione per il sodalizio ospitante: ad essere premiata come miglior giocatrice della final four, è stata infatti Sara Giacon, palleggiatrice classe 2002.

Roster

2a DIVISIONE

P.G.S. AUXILIUM “TECN.A”: A. Opreni, E. Locatelli, E. Fangio, S. Giacon, S. Saladini, S. Fistolera, S. Schena, C. Caprinali, K. Ostronina, L. Pellegrini, C. Piani, V. Marinova. All.: Filippo Salerno.

Immagini

2A divisione TECNA finaleIMG 3562

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.

Notizie Altri Sport