Attività e strutture sportive Val di Mello

Val di Mello

Trekking e passeggiate in Val di Mello, una full immersion nella natura

Siete alla ricerca di una meta per escursioni alla portata di tutti a Sondrio e dintorni? Una passeggiata tra i luoghi magici della Val di Mello potrebbe essere quello che fa al caso vostro. Si tratta di una valle laterale alla Val Masino, che inizia dal paese di San Martino e termina contro il gruppo del monte Disgrazia, la cui vetta è ammirabile al di là della cresta spartiacque.

A soli 120 km da Milano, la Val di Mello è la meta ideale per evadere dal rumore e dallo smog della città, tra pic-nic immersi nella natura e passeggiate lungo il corso di un torrente che regala scorci unici con le sue acque cristalline, molto apprezzate soprattutto dai più piccoli nelle calde giornate estive. Grazie alla facilità del percorso, si presta alla perfezione per escursioni  di famiglie con bambini al seguito.

Non farti trovare impreparato! Controlla il meteo in Val di Mello: https://www.ilmeteo.it/meteo/Val+Masino

Itinerario Val di Mello

L’escursione, con partenza da San Martino, può proseguire sul tranquillo e ombreggiato sentiero fino a quando lo si desidera. Una meta possibile può essere il rifugio Rasega, nella località di Rasica, raggiungibile in 1.20h da San Martino e in 45 minuti dall’arrivo della navetta.

Per raggiungere il rifugio Rasega: superare la Chiesa e imboccare il sentiero che a breve si collega con la carrareccia e ci conduce al parcheggio del "Gatto Rosso" dove ha inizio il sentiero che in 45 minuti conduce al Rifugio Rasega.

Val di Mello: Riserva Naturale e area protetta

Dal gennaio 2009, quando la Regione Lombardia ha riconosciuto la Val di Mello come riserva naturale, la Val di Mello è di fatto l'area protetta più vasta della regione.

La riserva naturale consiste di due zone: una riserva "integrale" e una "zona speciale", che include anche piccoli siti rurali abitati e le valli adiacenti, come la Val del Ferro. Mentre nella prima l’accesso è possibile solo per il personale forestale autorizzato, la zona protetta speciale, estesa sulla destra, è accessibile a tutti. È possibile entrare con la propria autovettura nella zona speciale solo in
certi periodi dell'anno; infatti durante il periodo estivo bisogna obbligatoriamente lasciare l'automobile nel comune di San Martino, con parcheggio a pagamento.

Seppure il sentiero che da San Martino si svolge a fondovalle sia alla portata di tutti, è comunque presente un servizio di bus navetta che consente di raggiungere la fine della strada carrozzabile che entra nella riserva naturale.

Agriturismi e ristoranti in Val di Mello

All'interno della riserva speciale sono presenti alcune attività turistiche di alloggio e ristoro, tutelati dai criteri di turismo sostenibile sanciti da alcune delibere comunali e provinciali.

Scopri i migliori 10 ristoranti vicino a Riserva Naturale Val di Mello:

https://www.tripadvisor.it/RestaurantsNear-g1967888-d3746002-Riserva_Naturale_Val_di_Mello-Val_Masino_Province_of_Sondrio_Lombardy.html

Arrampicata in Val di Mello

Escursioni alla portata di tutti ma non solo! Grazie alle sue caratteristiche infatti, la Val di Mello è una meta appetibile anche per alpinisti e amanti della montagna.

La Valle, considerata un vero e proprio paradiso terrestre, è circondata da pareti rocciose a strapiombo, amate dagli arrampicatori, è caratterizzata da una bella e rigogliosa vegetazione e da ruscelli che formano alcuni laghetti, punti perfetti per una sosta rigenerante. In particolare, il versante più amato dagli arrampicatori è il destro che, colpito in pieno sole, vanta alcuni grandi valloni secondari, a partire
dalla testata la val Cameraccio, la val Torrone, la val di Zocca, la val Qualido e la val del Ferro, caratterizzati da stupende pareti rocciose, spettacolari circhi morenici e pianori alternati a salti percorsi da cascate.

La Valle di Mello vanta inoltre un famoso sentiero in quota, considerato tra i più spettacolari di tutte le Alpi, detto il “sentiero Roma”, che proveniente e terminante in valli adiacenti, collega le testate dei grandi valloni secondari con un percorso escursionistico indimenticabile.

La roccia granitoide detta ghiandone, molto compatta ed idonea all'arrampicata, unita all'estensione delle pareti rocciose, fanno della val di Mello una delle destinazioni più ambite dagli arrampicatori. Le pareti rocciose delle valli laterali della Val di Mello creano un paesaggio estremamente particolare spingendosi dalle più alte vette, sopra i tremila metri, fino a sfiorare il fondovalle al di sotto dei
mille metri di quota.

Scopri dove campeggiare a Val di Mello: https://www.tripadvisor.it/Hotels-g1967888-c3-zff29-Val_Masino_Province_of_Sondrio_Lombardy-Hotels.html

Vie lunghe e Bouldering

La Valle di Mello è un vero e proprio paradiso per chi scala, sia in vie lunghe sia come Bouldering.

Tra le vie lunghe le più importanti sono:

  • Precipizio degli Asteroidi: parete lunga 400 metri con una decina di vie, tra cui la famosa Oceano Irrazionale, via di Ivan Guerini e Mario Villa del 1977.
  • Scoglio delle Metamorfosi: lunga 200 metri su cui sale la famosa via in fessura Luna Nascente, salita per la prima volta da Antonio Boscacci, Mirella Ghezzi, Graziano Milani nel 1978.
  • Monte Qualido: lunga dai 400 agli 800 metri.

Sui massi della Val di Mello sono tracciati più di 2000 passaggi, che ogni anno attirano arrampicatori da tutto il mondo in occasione del famoso raduno internazionale di bouldering, il Melloblocco.

Come raggiungere la Val di Mello e il Rifugio Rasega

  • Seguire la superstrada che collega Milano a Lecco;
  • Imboccare la statale E36, percorrendo le gallerie e oltrepassato Colico, si raggiunge il trivio del Fuentes;
  • Imboccare sulla destra la statale la E38 dello Stelvio direzione Sondrio;
  • Passare l'abitato di Morbegno si raggiunge Ardenno dove troviamo, sulla sinistra, le indicazioni per la Val Masino;
  • Lasciare alle spalle gli abitati di Cataeggio e Filorera giungiamo al Paese di San Martino;
  • Transitare in via Cà de l'Or.

Per raggiungere il rifugio Rasega: superare la Chiesa e imboccare il sentiero che a breve si collega con la carrareccia e ci conduce al parcheggio del "Gatto Rosso" dove ha inizio il sentiero che in 45 minuti conduce al Rifugio Rasega.

Dormire a Val di Mello, scopri quali sono i migliori hotel vicino la riserva: https://www.tripadvisor.it/HotelsNear-g1967888-d3746002-Riserva_Naturale_Val_di_Mello-Val_Masino_Province_of_Sondrio_Lombardy.html

Dove trovare parcheggio in Val di Mello

Durante il periodo estivo bisogna obbligatoriamente lasciare l'automobile nel comune di San Martino, con parcheggio a pagamento. Seppure il sentiero che da San Martino si svolge a fondovalle sia alla portata di tutti, è comunque presente un servizio di bus navetta che consente di raggiungere la fine della strada carrozzabile che entra nella riserva naturale.

Val di Mello: 0 attività disponibili

Ordina per: Nome Giudizio

Non è stata trovata alcuna attività corrispondente.