Vie ferrate in Valtellina

Vorresti percorrere cornici rocciose e raggiungere le vette più alte? Scalare le vie ferrate ti permette di fare tutto questo! Se poi le montagne sono quelle della Valtellina, l’esperienza si fa ancora più intrigante ed emozionante.

Vorresti percorrere cornici rocciose e raggiungere le vette più alte? Scalare le vie ferrate ti permette di fare tutto questo! Se poi le montagne sono quelle della Valtellina, l’esperienza si fa ancora più intrigante ed emozionante.

Cosa sono le vie ferrate

Le vie ferrate sono percorsi con attrezzature artificiali (come cavi metallici, ancoraggi fissi e scalette) che rendono il terreno roccioso più praticabile rispetto all’arrampicata. Sono ideali, quindi, anche a coloro non dotati di particolari abilità alpinistiche e permettono di raggiungere vette dalle quali poter godere di panorami meravigliosi.

Oltre al normale equipaggiamento da montagna, percorrere le vie ferrate richiede la giusta attrezzatura: non deve mancare il casco, l’imbragatura, i guanti da ferrata ed il kit composto da due longe, moschettoni e dissipatore.

Come imparare a percorrere le vie ferrate in sicurezza

Molti pensano che percorrere le vie ferrate sia più semplice del previsto. Si crede che bastino soltanto le attrezzature artificiali e l’equipaggiamento necessario per poter scalare le vie ferrate in sicurezza.

Si tratta di una falsa credenza. Sono numerosi gli incidenti causati da poca conoscenza di come percorrere le vie ferrate.

Frequentare un corso di vie ferrate è la soluzione migliore per imparare a percorrere questi itinerari in totale sicurezza. Attraverso i consigli dei professionisti, potrai imparare le basi per svolgere questa attività. Inoltre, potrai scegliere da dove partire: se hai già abbastanza pratica nel percorrere le vie ferrate, puoi scegliere itinerari guidati con una scala di difficoltà maggiore.

Dove scalare le vie ferrate in Valtellina

La Valtellina è una delle ambientazioni migliori dove poter praticare questa attività. Sono diverse le vie ferrate installate negli ultimi anni nella provincia di Sondrio. Quelle più percorse sono la Ferrata al Torrione Porro, in Valmalenco, e la Ferrata del Cuore alla Croce del Palabione, nei pressi di Aprica.

Oltre ad esse, segnaliamo le due nuove vie in Valchiavenna: la Via Ferrata Succetti e la Via Ferrata Biasini.

Questa attività ti intriga? Scopri i migliori corsi sulle vie ferrate in Lombardia che abbiamo selezionato per te.